Ricerca Messaggio
Mittente:
Mese:




E forse ora qualcuno potrebbe pensare che hai perso, ma chi ha vissuto come te, NON PERDE MAI.
Hai combattuto a testa alta, col sorriso, con dignità e sfoderando tutta la tua forza, fino all’ultimo, fino a oggi.
D’altronde nella vita hai lottato sempre.
Hai lottato anche quando sei arrivata da noi, e forse è per questo che ci hai conquistati da subito. È stato un colpo di fulmine con te, Toffa. È stato tanto facile piacersi, inevitabile innamorarsi, ed è proprio per questo che è così difficile lasciarsi.
Il destino, il karma, la sorte, la sfiga ha deciso di colpire proprio te, la NOSTRA Toffa, la più tosta di tutti, mentre qualcuno non credeva alla tua lotta, noi restavamo in silenzio e tu sorridevi.

Sei riuscita a perdonare tutti, anche il fato, e forse anche il mostro contro cui hai combattuto senza sosta... il cancro, che fino a poco tempo fa tutti chiamavano timidamente “IL male incurabile” e che, anche grazie alla tua battaglia, adesso ha un nome proprio.
“Non bisogna vergognarsi di guardarlo in faccia e chiamarlo per nome il bastardo, - dicevi - che magari si spaventa un po’ se lo guardi fisso negli occhi”.

E dato che sei stata in grado di perdonare l’imperdonabile, cara Nadia, non ci resta che sperare con tutto il cuore che tu sia riuscita a perdonare anche noi, che non siamo stati in grado di aiutarti quanto avremmo voluto.
Ed ecco le Iene che piangono la loro dolce guerriera, inermi davanti a tutto il dolore e alla consapevolezza che solo il tuo sorriso, Nadia, potrebbe consolarci, solo la tua energia e la tua forza potrebbero farci tornare ad essere quelli di sempre.
Niente per noi sarà più come prima.

Le Iene
Postato il 13-Aug-2019 alle 8:09:40 • Rispondi
• Il colore dei pensieri... (da: Tua FerNy)

Dove sei felicità?
-Sono qui.
Nella tazza di caffè che stai bevendo stamattina.
Nel sorriso ieri notte di quel passante.
Nel tramonto che muore nel mare.
Nell'aria fresca delle sei.
Nelle coperte calde in cui ti addormenti.
Nella voce del tuo amore.
Nel goal di quel bambino.
Nell'abbraccio dei tuoi genitori.
Nel viaggio dell'ultimo minuto.
Sono qui.
Nelle cose semplici.
Nelle cose complesse non cercarmi.
È tempo perso.
Sono qui.
Mentre guardi e sorridi
all'immensità di ogni giorno.
Postato il 13-Aug-2019 alle 7:19:13 • Rispondi
• By fb... (da: Tua FerNy)

Ti ho toccato il viso mentre dormivi.
Non con le dita, con un pensiero.
E sulle mani mi è rimasta polvere di stelle.

Paola Felice
Postato il 10-Aug-2019 alle 16:46:43 • Rispondi
• By fb... (da: Tua FerNy)

Profumava il vento con i suoi capelli.
Riconoscevo l'odore dell'aria al suo passaggio.

Paola Felice
Postato il 10-Aug-2019 alle 16:44:42 • Rispondi
• Alda Merini... (da: Tua FerNy)

Ci sono le donne....e poi ci sono le donne donne
E quelle non devi provare a capirle, sarebbe una battaglia persa in partenza.
Le devi prendere e basta.
Devi prenderle e baciarle, e non dare loro il tempo di pensare.
Devi spezzare via, con un abbraccio che toglie il fiato, quelle paure che ti sapranno confidare una volta soltanto, a bassa bassissima voce.
Perché si vergognano delle proprie debolezze e, dopo avertele raccontate, si tormenteranno, in un agonia lenta e silenziosa, al pensiero che scoprendo il fianco e mostrandosi umane e fragili e bisognose, per un piccolo fottutissimo attimo, vedranno le tue spalle voltarsi ed i tuoi passi allontanarsi.
Percio prendile e amale.
Amale vestite, e senza trucco che a spogliarsi sono brave tutte.
Amale indifese e senza trucco, perché non sai quanto gli occhi di una donna possono trovare scudo dietro un velo di mascara.
Amale addormentate, un po' ammaccate quando il sonno le stropiccia.
Amale sapendo che non ne hanno bisogno, sanno bastare a se stesse.
Ma appunto per questo, sapranno amare te come nessuna prima di loro.

(Alda Merini)
Postato il 10-Aug-2019 alle 16:37:16 • Rispondi
• Amazzoni e valchirie contro il cancro... (da: Tua FerNy)

L’ideale sarebbe possedere grande coraggio e forza, senza vantarsene o esibirli.
Poi, nel momento del bisogno, mostrarsi all’altezza della situazione
e combattere strenuamente per la giusta causa.

(Dalai Lama)
Postato il 8-Aug-2019 alle 7:16:00 • Rispondi