Ricerca Messaggio
Mittente:
Mese:



Sei il primo mio pensiero che
Al mattino mi sveglia
L'ultimo desiderio che
La notte mi culla
Sei la ragione più profonda
Di ogni mio gesto
La storia più incredibile
Che conosco
Conosco


<3

max pezzali - eccoti
Postato il 1-Nov-2020 alle 20:20:13 • Rispondi

RE: La storia... (da: Tua FeRNy)

Grazie...
Risposta del 4-Nov-2020 alle 16:42:02 • Rispondi
• Dal web... (da: Tua FeRNy)

RIFLESSIONE...

“Sei single e ti manca un partner.
Sei in coppia e ti manca la libertà.
Lavori e ti manca il tempo.
Hai troppo tempo libero e vorresti lavorare.
Sei giovane e vuoi crescere per fare le cose degli adulti.
Sei adulto e vorresti fare le cose dei giovani.
Sei nella tua città ma vorresti vivere altrove.
Sei altrove ma vorresti tornare nella tua città.
Forse è tempo di smettere col guardare sempre a ciò che ci manca e iniziare a vivere nel presente, apprezzando davvero quello che abbiamo.
Goditi il profumo della tua casa prima di aprire la porta ed uscire a cercare i profumi del mondo.
Perché niente è scontato, e ogni cosa è un dono. Dagli valore.”

O.Travino
Postato il 24-Oct-2020 alle 15:32:53 • Rispondi
• Ciu... (da: Tua FeRNy)

Tisa...
Postato il 19-Oct-2020 alle 9:02:30 • Rispondi
• Agostino Degas... (da: Tua FeRNy)

Esistono Amori che vivono
in un tempo indefinito
che non è mai il presente.
Incontri d’anime che si sono cercate
ed attese a lungo nell’oceano del tempo.
Destinati a viversi dentro.
Rapporti di affinità e di empatia,
profumati da sottilissimi fili d’anima,
che nessuno riuscirà mai a recidere.
Amori profondi e intensi,
frammenti di divinità
che si scontrano con la realtà.
Che possono solo portarsi dentro.
Viversi nell’anima, oltre il tempo.
In un adesso che è il sempre.

(Agostino Degas)


Postato il 18-Oct-2020 alle 9:13:07 • Rispondi
• Se fossi poesia... (da: Tua FeRNy)

Il mio bambino con le ali

Una volta ero un pensiero
poi sono diventato un battito.
Una volta ero un desiderio
poi sono diventato un'ecografia.
Una volta ero in un viaggio
poi sono diventato un timore.

Una volta ero un pensiero
poi sono diventato un bocciolo.
Una volta ero un desiderio
poi sono diventato una speranza.
Una volta ero in un viaggio
poi sono diventato un ricordo.

Una volta ero in te,
ora sono nel cuore
Una volta non sono nato. Ora ho le ali.


Marika Maino
Postato il 16-Oct-2020 alle 18:34:33 • Rispondi
• I sogni di Jo... (da: Tua FeRNy)

La MADRE di un bambino “fragile”
e’una mamma SPECIALE.
È speciale nella sua complessità,nel suo animo,nell’amore che trasmette al suo bambino,in quegli abbracci,in qui momenti difficili trascorsi insieme.

La MADRE di un bambino “fragile” è una mamma MAGICA.
Trasforma le sue paure e le sue preoccupazioni in rassicurazioni,in speranza nel momento in cui accarezza il suo bambino e gli sussurra”andrà tutto bene”.
E non importa se dentro soffre tanto.
E non importa se ha paura.
Lei è forte.
Lei non esiste.
Esiste solo il suo bambino.
Lui è la sua unica priorità.

La MADRE di un bambino”fragile”è una madre ROCCIA.
Perché porta su di se il peso delle notti insonni,delle giornate fatte di ansie e di a speranza.
Ma sorride.
Si asciuga gli occhi,tira su le spalle e sorride.
Sorriderà sempre per il suo bambino.
Vive di ogni suo attimo.
Vive con lui ogni istante ogni conquista.
Intensamente.

La madre di un bambino”fragile” è una mamma ESEMPIO.
Perché vive di un amore unico,intenso.
E non importa se a volte le sembri mancare la terra sotto i piedi.
Il suo amore la sorreggerà SEMPRE.
Il suo amore sarà lo scudo che proteggerà lei ed il suo bambino.
Da tutto,da tutti.
PER SEMPRE.

Testo dedicato ad una persona speciale per me, una madre forte ed unica.


Postato il 15-Oct-2020 alle 15:47:35 • Rispondi