Ricerca Messaggio
Mittente:
Mese:




Il mio bambino con le ali

Una volta ero un pensiero
poi sono diventato un battito.
Una volta ero un desiderio
poi sono diventato un'ecografia.
Una volta ero in un viaggio
poi sono diventato un timore.

Una volta ero un pensiero
poi sono diventato un bocciolo.
Una volta ero un desiderio
poi sono diventato una speranza.
Una volta ero in un viaggio
poi sono diventato un ricordo.

Una volta ero in te,
ora sono nel cuore
Una volta non sono nato. Ora ho le ali.


Marika Maino
Postato il 16-Oct-2020 alle 18:34:33 • Rispondi
• I sogni di Jo... (da: Tua FeRNy)

La MADRE di un bambino “fragile”
e’una mamma SPECIALE.
È speciale nella sua complessità,nel suo animo,nell’amore che trasmette al suo bambino,in quegli abbracci,in qui momenti difficili trascorsi insieme.

La MADRE di un bambino “fragile” è una mamma MAGICA.
Trasforma le sue paure e le sue preoccupazioni in rassicurazioni,in speranza nel momento in cui accarezza il suo bambino e gli sussurra”andrà tutto bene”.
E non importa se dentro soffre tanto.
E non importa se ha paura.
Lei è forte.
Lei non esiste.
Esiste solo il suo bambino.
Lui è la sua unica priorità.

La MADRE di un bambino”fragile”è una madre ROCCIA.
Perché porta su di se il peso delle notti insonni,delle giornate fatte di ansie e di a speranza.
Ma sorride.
Si asciuga gli occhi,tira su le spalle e sorride.
Sorriderà sempre per il suo bambino.
Vive di ogni suo attimo.
Vive con lui ogni istante ogni conquista.
Intensamente.

La madre di un bambino”fragile” è una mamma ESEMPIO.
Perché vive di un amore unico,intenso.
E non importa se a volte le sembri mancare la terra sotto i piedi.
Il suo amore la sorreggerà SEMPRE.
Il suo amore sarà lo scudo che proteggerà lei ed il suo bambino.
Da tutto,da tutti.
PER SEMPRE.

Testo dedicato ad una persona speciale per me, una madre forte ed unica.


Postato il 15-Oct-2020 alle 15:47:35 • Rispondi
• io passo da qui... (da: Carmen )
Passo da qui e ti sento.....

Io mi ricordo del tempo che fu
eravamo bambini ci stavi anche tu
l'estate, il sudore, il grano e l'amore
mi ricordo mia madre era bella lo so
avrei dato l'anima per fermare il tempo
per nascondermi
e difendermi
avrei dato l'anima per capire il senso
delle cose che succedono
e che passano segnandoti
i ricordi poi sbiadiscono
e noi qui a cercare un modo
per essere felici e sopravvivere
e vivere
tu lascia che quest'anima
possa crescere e vivere
e non aver paura mai
del tempo e delle lacrime, sopravvivere
e vivere
io sto parlando di un tempo che è
scrivo in questo momento
e canto per te
le rose, le spine, l'onore e il sapore
siamo quello che siamo io altro non so
avrei dato l'anima per fermare il tempo
per nascondermi
e difendermi
avrei dato l'anima per capire il senso
delle cose che succedono
e che passano segnandotii ricordi poi sbiadiscono
e noi qui a cercare un modo
per essere felici e sopravvivere
e vivere
tu lascia che quest'anima
possa crescere e ridere
e non aver paura mai
del tempo e delle lacrime, sopravvivere
e vivere
na na na na.....
tu lascia che quest'anima
possa crescere e vivere
e non aver paura mai
del tempo e delle lacrime, sopravvivere
e vivere
io mi ricordo di un tempo che fu
eravamo bambini ci stavi anche tu
l'estate il sudore il grano e l'amore
mi ricordo mia madre che bella lo so...

ti penso sempre.


Postato il 10-Oct-2020 alle 20:40:46 • Rispondi

RE: io passo da qui... (da: Tua FeRNy)

Il tempo... passa e Tu non passi mai...
Risposta del 15-Oct-2020 alle 15:43:10 • Rispondi

RE: io passo da qui... (da: Tua FeRNy)

GRAZIE CARMEN...

Risposta del 15-Oct-2020 alle 15:44:29 • Rispondi

RE: io passo da qui... (da: Tua FeRNy)

Giorgia...
Risposta del 15-Oct-2020 alle 15:45:33 • Rispondi
• Francesca Lagrotteria... Grazie (da: Tua FeRNy)

Anche se non ci sei più,
Continui ad essere,
nel ricordo di quelli che t'han visto,
In quelli che so io...
Ai quali chiedo un'entrata
Attraverso i loro occhi
Per potermi acquistare
La tua presenza.
Anche se non sei più qui,
Continui ad essere
Con il corpo
Diviso in mille corpi...
In questo il tuo sguardo,
In quello la tua voce
In quell'altro il tuo profilo.
Per me eri tutto
E tutto era parte di te:
La terra, l'aria, gli uccelli e i fiori...
Come se il mondo fosse un tuo vestito,
Perché continui ad essere...
L'intero paesaggio che contemplo
Con l'aria, la terra, i fiori e gli uccelli,
Ma senza carne umana:
La sola parte di te che resta assente.

Manuel Altolaguirre
Postato il 7-Oct-2020 alle 13:10:52 • Rispondi
• Agostino Degas... (da: Tua FeRNy)

L'arte più potente della vita,
è fare del dolore
un talismano che cura.
Come una farfalla che rinasce fiorita
in una festa di colori.

Frida kahlo
Postato il 4-Oct-2020 alle 13:09:17 • Rispondi
• Tua ferny... (da: Tua FeRNy)

Augurissimi
Amore Mio!
Postato il 4-Oct-2020 alle 7:21:29 • Rispondi